Call us!




   
   Italian Version Italiano English Version English
   Home | SHOP | Forum | Training | Tutorials | Gallery | Plugins | Links | Download | Renderfarm | Arena
 Back to Homepage
  Entertainment
  Events
  Hardware
  Resources
  Reviews
 Archivio Articoli (new)


 Cinema4D R18 NEW!
 Cinema4D R17
 Cinema4D R16
 Cinema4D R15
 Cinema4D R14
 Cinema4D R13
 Cinema4D R12
 Advanced Render soon!
 VRayforC4D soon!
 Maxwell Render soon!
 Python soon!
 Xpresso soon!
 Stories soon!






Candy And Grim

Tag: Entertainment (art.194 - 2016-05-09 13:00:14)
Link: http://www.c4dhotline.com/articles/?article=194
Facebook: http://www.facebook.com/cinema4d.italia

Cinema 4D è un pacchetto davvero flessibile ed è possibile utilizzarlo in qualsiasi contesto correlato al 3D. Bisogna però riconoscere che l'animazione di mappature di proiezione su torte vere e proprie è un'applicazione piuttosto insolita. Tutto è nato quando Simon Spencer-Harvey e la sua partner Fiona hanno costituito la Candy And Grim Cakes. Il projection mapping su torte scolpite è parte integrante del pacchetto di servizi offerto da Simon, non è quindi solo un espediente usato per pubblicizzare i loro dolci. Simon ritiene di essere la prima azienda ad offrire una vera mappatura 3D, con integrata la correzione della prospettiva e della profondità, su torte scolpite e personalizzate. (By Duncan Evans)

La Candy And Grim Cakes ha avuto la possibilità di provare questo servizio realizzando un evento solidale di bake-off, ospitato presso lo Hoults Yard a Newcastle-Upon-Tyne. Anche se l'evento non era di così alto profilo, ha dato la possibilità all'azienda di testare sul campo le sue torte scolpite con mappatura di proiezione e a misurarne l'impatto con il pubblico. Il gradimento a quanto pare è stato enorme, dal momento che alla torta è stato assegnato il primo premio per il design e il secondo premio per il gusto!



Simon ci ha spiegato le implicazioni del processo di progettazione e del workflow, dopo che una bozza del progetto era stata definita ed era nata l'idea di come realizzarlo: "Il design 3D è stato realizzato in Cinema 4D. Sketch and Toon, infatti, non è solo un'utile strumento per creare dei concept e per eseguire velocemente le successive modifiche; con Cinema 4D è possibile anche creare un disegno 3D CAD molto accurato delle torte e dei vari livelli, il che ti permette di calcolare esattamente la dimensione, la quantità ...e quale tortiera usare. Mi permette anche di progettare la struttura stessa della torta, nel caso, per esempio, io voglia creare una torta che sfida la gravità e abbia bisogno di lavorare con le forze".

La fase successiva era di carattere pratico. Simon e Fiona hanno effettivamente cotto una torta e l'hanno decorata. La coppia sta sperimentando anche la stampa 3D per questa parte del processo, sperando in futuro di poter stampare direttamente un progetto di Cinema 4D. Attualmente viene utilizzato anche un Ultimaker per tagli e forme particolari e su misura. Tuttavia, Simon prevede di acquistare il ChefJet quando sarà lanciato alla fine del 2017 visto che può stampare in modo accurato strutture di zucchero e cioccolato 3D. Questa macchina tuttavia non è ancora classificata come "sicura" per gli alimenti nel Regno Unito.

Una volta pronta, la torta vera e propria è stata scannerizzata poichè erano presenti alcune "licenze artistiche" e variazioni rispetto al progetto: "All'inizio abbiamo usato lo scanner Structure IR 3D per iPad con la versione Pro di Skanect. Ad ogni modo ci siamo subito resi conto che scansioni basate su fotografie erano decisamente più precise rispetto alle scansioni IR per quanto riguarda i dettagli più fini. Al momento sto usando perlopiù 123Dcatch ma vorrei passare prestissimo ad un prodotto MAXON per una gestione più semplice dei dati. Eventualmente potremmo fare un upgrade a PhotoScan di Agisoft, oppure aspettare e vedere se ci sono novità dall'acquisizione di Metaio e Primesense da parte di Apple. Per acquisire le foto abbiamo un ampio studio fotografico e utilizziamo una piattaforma girevole motorizzata per ruotare la torta in modo uniforme durante l'acquisizione".

Cinema 4D è stato poi utilizzato per creare dalla scansione 3D una mappa UVW personalizzata, portata direttamente in MadMapper. Cinema 4D è stato utilizzato anche per distorcere la scansione 3D per compensare la distorsione lente del proiettore, visto che non è ancora possibile farlo in MadMapper.

Lo scopo dell'animazione in genere dipende dal brief e dal marchio del cliente, oltre ovviamente al tipo di storia che Candy And Grim Cakes intende trasmettere. Tuttavia questo tipo di torte scolpite con projection mapping non vengono create come un'unica performance che ha un inizio e una fine: in realtà ci si aspetta di vedere una sorta di ciclo ripetuto. La sfida quindi è quella di creare un'esperienza fluida e altamente coinvolgente, indipendentemente dal momento in cui lo spettatore inizia a seguire il contenuto.

Per quanto riguarda l'animazione, quasi tutti gli strumenti di Cinema 4D sono stati coinvolti, come sottolinea Simon: "Ad essere onesti, c'è ben poco che non usiamo di Cinema 4D Studio. Ovviamente MoGraph, le Dinamiche e Deformatori svolgono un ruolo importante nel processo di animazione. In più occasioni abbiamo usato anche XPresso, così come plugin di terze parti, come Voxygen, Transform e Signal".

L'idea era che la mappatura di proiezione seguisse i contorni 3D della torta da forno. Questo è ciò che rende questo servizio diverso da qualsiasi altro servizio di mappatura su torte, che in genere utilizza superfici piane. L'esperienza più coinvolgente per il pubblico arriva quando l'animazione interagisce con la torta, e questo è l'obiettivo a cui puntava Candy And Grim Cakes con l'evento di Newcastle. Simon e Fiona hanno portato nel mondo del sugarcraft la loro ampia esperienza in eventi di projection mapping, come ad esempio proiezioni su edifici all'aperto o proiezioni su scenografie e automobili.

Nel caso della gara culinaria di Newcastle, Simon era sempre in corsa contro il tempo per realizzare 1080p di animazione, e racconta: "I tempi di rendering sono stati un po' intensi. Abbiamo impiegato 12 ore per creare due soli minuti di contenuti, tempi di rendering inclusi".

Dopo aver realizzato l'animazione, la sfida successiva era garantire una corretta proiezione sulla torta reale. Era necessario conoscere il tipo di proiettore che sarebbe stato usato, e ancora una volta Cinema 4D si è rivelato parte integrante del processo. Candy And Grim Cakes ha usato un'ampia gamma di proiettori con diverse distanze di proiezione e di visione, e con varie restrizioni di budget e ambientali. In genere servono almeno 4000 lumen e risoluzione Full HD affinchè funzioni in modo efficace. La messa a punto può essere raggiunta in post-produzione e in tempo reale utilizzando MadMapper, anche se MadMapper può attualmente importare da Cinema 4D solo file OBJ fissati, oltre ad immagini e clip.

Simon aggiunge: "Cinema 4D è stato nuovamente usato per calcolare la posizione ottimale del proiettore rispetto alla torta, tenendo conto delle proprietà della lente del proiettore stesso. In alcuni casi sono state usate le camere di Cinema 4D per rilevare le caratteristiche di specifiche lenti proiettore, facilitando la mappatura. E' stato particolarmente utile nel caso di lenti a ottica corta e ultra corta. A volte abbiamo dovuto usare gli specchi per la riflessione delle superfici in combinazione ai proiettori, creando rig su misura per reindirizzare la proiezione o ridurre la distanza di proiezione".

Dopo il trionfo con la torta di Newcastle, Candy And Grim Cakes sta lavorando ad una torta a forma di Mondoshawan (un robot alieno tratto dal film degli anni '90 "Il Quinto Elemento") e inoltre sta sperimentando un sistema modulare autonomo per altri decoratori di torte, usando Cinema 4D insieme a MadMapper/Millumin e ad alcuni altri componenti hardware personalizzati. Simon conclude così: "In teoria, la nostra unità potrebbe essere utilizzata anche per altri settori, come ad esempio la vendita al dettaglio e l'esposizione, ma questo si vedrà in futuro!"

Duncan Evans è l'autore di Digital Mayhem: 3D Machines, di Focal Press.

Immagini per gentile concessione di Candy And Grim Cakes.

More information:




Vai alla nostra pagina Facebook.com/cinema4d.italia e condividila sul tuo social network: